colamussi

home / Novità / corti europee

Filtro per argomento:


corti europee

(a cura di Cristiana Valentini)


Corte e.d.u., 9 gennaio 2020, Jeddi c. Italia

corti europee - liberta' personale 09/01/2020
Non integra violazione dell’art. 5 Cedu il collocamento in un centro di identificazione e di espulsione del clandestino sprovvisto di documento d’identità ed incapace di fornire all’autorità prova dei requisiti necessari ..


Corte e.d.u., 7 gennaio 2020, Ciupercescu c. Romania

corti europee - esecuzione/trattamento carcerario 07/01/2020
La Corte detta alcuni principi utili a valutare la compatibilità delle condizioni detentive con i parametri convenzionali. In primo luogo, non sussiste violazione dell’art. 3 Cedu se, dinanzi ad uno sporadico disturbo di salute del recluso, ..


Corte e.d.u., 17 dicembre 2019, Zakharchuk v. Russia

corti europee - misure di prevenzione e sicurezza 17/12/2019
Se l’ordinamento nazionale prevede l’espulsione del condannato straniero ad esito di procedimento penale, il giudice nel disporre l’uscita dal Paese deve contemperare l’interesse alla pubblica sicurezza con le necessità ..


Corte e.d.u., 5 dicembre 2019, Makeyan e altri c. Armenia

corti europee - contraddittorio 05/12/2019
Denunciano la lesione del diritto ad un processo equo tre cittadini di nazionalità armena condannati per aver intralciato le operazioni di voto all’interno di un seggio elettorale, sulla base di dichiarazioni rese nelle indagini e ..


Corte e.d.u., 5 dicembre 2019, J M c. Francia

corti europee - esecuzione/trattamento carcerario 05/12/2019
La Corte accoglie il ricorso che le è pervenuto, ritenendo in contrasto con l’art. 3 C.e.d.u. i maltrattamenti patiti dal denunciante mentre era sottoposto a detenzione in due istituti distinti.   Oltre a riscontrare in base alle ..


Corte e.d.u., 3 dicembre 2019, Paunoviċ c. Serbia

corti europee - giudice/giudizio 03/12/2019
La circostanza per cui lo stesso magistrato persona fisica abbia rivestito nei diversi gradi del medesimo procedimento un duplice ruolo - ad esempio, requirente e giudicante; oppure giudicante e rappresentante legale della parte civile - non è in ..


Corte e.d.u., 3 dicembre 2019, Petrescu c. Portogallo

corti europee - esecuzione/trattamento carcerario 03/12/2019
Un cittadino rumeno adisce la Corte per presunti trattamenti inumati e degradanti subiti durante la detenzione scontata in due differenti carceri portoghesi, in esecuzione di una condanna a sette anni di reclusione per reati commessi nel territorio di ..


Corte di giustizia dell'Unione europea, 28 novembre 2019 (Causa C-653/19)

corti europee - misure cautelari 28/11/2019
Sul tema dei rapporti tra procedimento cautelare e presunzione di non colpevolezza la Corte di giustizia ha reso il seguente principio di diritto, evidenziando come la decisione sulla richiesta de libertate, prima del definitivo pronunciamento ..


Corte e.d.u., 28 novembre 2019, Mustafa c. Bulgaria

corti europee - giudice/giudizio 28/11/2019
Il ricorrente di nazionalità bulgara lamenta la violazione dell’art. 6 Cedu sotto il profilo delle garanzie di indipendenza ed imparzialità del giudice, in quanto fu condannato da un tribunale militare invece che ordinario, per il solo ..


Corte e.d.u., 26 novembre 2019, Belugin c. Russia

corti europee - difesa e difensori 26/11/2019
Vìola l’art. 6 Cedu l’utilizzo in chiave probatoria delle dichiarazioni auto incriminanti rilasciate dall’indiziato in assenza del difensore, a prescindere dalla decisività o meno delle dichiarazioni medesime ai fini della ..


Corte e.d.u., 21 novembre 2019, Papargyriou c. Grecia

corti europee - giudice/giudizio 21/11/2019
Viola l’art. 6 Cedu la mancata previsione, nell’ordinamento interno, di rimedi contro l’eccessiva lunghezza dei procedimenti penali; nel computo della durata s’intende non solo la fase propriamente giudiziale, ma pure quella ..


Corte e.d.u., 19 novembre 2019, Razvozzhayev c. Russia e Ucraina e Udaltsov c. Russia

corti europee - misure cautelari 19/11/2019
Due sono gli aspetti di interesse in questa pronuncia. Sotto il primo profilo, sussiste infrazione dell’art. 3 Cedu se le autorità nazionali compiono indagini incomplete sulla denuncia di taluno che lamenti di essere stato sottoposto a ..


Corte e.d.u., 14 novembre 2019, N.A. c. Finlandia

corti europee - liberta' personale 14/11/2019
La Corte di Strasburgo ribadisce l’obbligo per l’autorità nazionale, chiamata a decidere sull’espulsione dello straniero, di accertarsi che il ritorno nel Paese d’origine non lo esponga ad un pericolo di vita o di ..


Corte e.d.u., 12 novembre 2019, Adamčo c. Slovacchia

corti europee - contraddittorio 12/11/2019
Due sono gli aspetti del giusto processo che la pronuncia considera. Sotto un primo profilo, si esamina il diritto dell’accusato a prendere puntuale posizione sulle accuse che gli vengono rivolte, anche a mezzo di istanze e di memorie; qualora ..


Corte di giustizia dell'Unione europea, 12 novembre 2019 (Causa C-233/18)

corti europee - liberta' personale 12/11/2019
La Corte di giustizia dell'Unione europea si è pronunciata con una sentenza in tema di diritti dei richiedenti asilo, esprimendo il seguente principio di diritto. Appare di sicuro interesse, anche in ragione dei moniti strasburghesi che qualificano ..


Corte e.d.u., 7 novembre 2019, Gelenidze c. Georgia

corti europee - difesa 07/11/2019
Il diritto dell’imputato di preparare la propria difesa impone che l’autorità lo informi sia dei contenuti dell’accusa, sia della qualificazione giuridica data alle condotte che gli vengono addebitate (la Corte ha riconosciuto la ..


Corte e.d.u., 5 novembre 2019, A.A. c. Svizzera

corti europee - rapporti giurisdizionali con autorita' straniere 05/11/2019
Viola il divieto di trattamenti inumani e degradanti la decisione dell'autorità nazionale di rimpatriare una persona nel proprio Paese d'origine quando sussista un pericolo per la sua vita, legato all'ostilità che il regime al potere ..


Corte e.d.u., 31 ottobre 2019, Ulemek c. Croazia

corti europee - esecuzione/trattamento carcerario 31/10/2019
Per integrare una violazione dell’art. 3 Cedu il livello di sofferenza cagionato al detenuto dalla privazione della libertà personale deve esorbitare il grado di severità fisiologicamente insito nell’esperienza carceraria (Caso ..


Corte e.d.u., 29 ottobre 2019, Hatice Çoban c. Turchia

corti europee - prove 29/10/2019
Sussiste violazione dell’art. 10 Cedu allorquando un esponente politico, condannato per avere incitato alla rivolta la folla in ascolto di un suo comizio, palesi, durante tutti i gradi del giudizio, la divergenza tra i contenuti del suo discorso ..


Corte di giustizia dell'Unione europea, 24 ottobre 2019 (Causa C-324/17)

corti europee - rapporti giurisdizionali con autorita' straniere 24/10/2019
L’articolo 5, paragrafo 1, della direttiva 2014/41/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 3 aprile 2014, relativa all’ordine europeo di indagine penale, in combinato disposto con la sezione J del modulo di cui all’allegato A ..


Pagine: 1   2   3   4   5   6   7


  • Giappichelli Social