2018 - 1annoSenzenze

home / Novità / corti europee

Filtro per argomento:


corti europee

(a cura di Cristiana Valentini)


Corte e.d.u., 14 novembre 2019, N.A. c. Finlandia

corti europee - liberta' personale 14/11/2019
La Corte di Strasburgo ribadisce l’obbligo per l’autorità nazionale, chiamata a decidere sull’espulsione dello straniero, di accertarsi che il ritorno nel Paese d’origine non lo esponga ad un pericolo di vita o di ..


Corte e.d.u., 12 novembre 2019, Adamčo c. Slovacchia

corti europee - contraddittorio 12/11/2019
Due sono gli aspetti del giusto processo che la pronuncia considera. Sotto un primo profilo, si esamina il diritto dell’accusato a prendere puntuale posizione sulle accuse che gli vengono rivolte, anche a mezzo di istanze e di memorie; qualora ..


Corte di giustizia dell'Unione europea, 12 novembre 2019 (Causa C-233/18)

corti europee - liberta' personale 12/11/2019
La Corte di giustizia dell'Unione europea si è pronunciata con una sentenza in tema di diritti dei richiedenti asilo, esprimendo il seguente principio di diritto. Appare di sicuro interesse, anche in ragione dei moniti strasburghesi che qualificano ..


Corte e.d.u., 7 novembre 2019, Gelenidze c. Georgia

corti europee - difesa 07/11/2019
Il diritto dell’imputato di preparare la propria difesa impone che l’autorità lo informi sia dei contenuti dell’accusa, sia della qualificazione giuridica data alle condotte che gli vengono addebitate (la Corte ha riconosciuto la ..


Corte e.d.u., 5 novembre 2019, A.A. c. Svizzera

corti europee - rapporti giurisdizionali con autorita' straniere 05/11/2019
Viola il divieto di trattamenti inumani e degradanti la decisione dell'autorità nazionale di rimpatriare una persona nel proprio Paese d'origine quando sussista un pericolo per la sua vita, legato all'ostilità che il regime al potere ..


Corte e.d.u., 31 ottobre 2019, Ulemek c. Croazia

corti europee - esecuzione/trattamento carcerario 31/10/2019
Per integrare una violazione dell’art. 3 Cedu il livello di sofferenza cagionato al detenuto dalla privazione della libertà personale deve esorbitare il grado di severità fisiologicamente insito nell’esperienza carceraria (Caso ..


Corte e.d.u., 29 ottobre 2019, Hatice Çoban c. Turchia

corti europee - prove 29/10/2019
Sussiste violazione dell’art. 10 Cedu allorquando un esponente politico, condannato per avere incitato alla rivolta la folla in ascolto di un suo comizio, palesi, durante tutti i gradi del giudizio, la divergenza tra i contenuti del suo discorso ..


Corte di giustizia dell'Unione europea, 24 ottobre 2019 (Causa C-324/17)

corti europee - rapporti giurisdizionali con autorita' straniere 24/10/2019
L’articolo 5, paragrafo 1, della direttiva 2014/41/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 3 aprile 2014, relativa all’ordine europeo di indagine penale, in combinato disposto con la sezione J del modulo di cui all’allegato A ..


Corte e.d.u., 5 settembre 2019, Rizzotto c. Italia (n. 2)

corti europee - misure cautelari 05/09/2019
In tema di tutela della libertà personale, non è compatibile con l'art. 5 §4 Cedu ogni contesto nel quale non sia garantito il contraddittorio dinanzi ad un giudice terzo ed imparziale a colui che, destinatario di un provvedimento de ..


Corte di giustizia dell'Unione europea, 29 luglio 2019 (Causa C-38/18 - Gambino; Hyka)

corti europee - parti private e persona offesa 29/07/2019
La decisione in nota verte sul principio di immediatezza ed, in particolare, sulla tutela del dichiarante che sia anche persona offesa nel caso di mutamento del collegio giudicante. Se ne riporta il principio di diritto espresso dalla Corte: "gli articoli ..


Corte e.d.u., 13 giugno 2019, Viola c. Italia (2)

corti europee - esecuzione e ordinamento penitenziario 13/06/2019
Dall'espressa volontà di non collaborare con la giustizia, manifestata dal condannato all'ergastolo per delitti di stampo mafioso, non è possibile derivare, sic et simpliciter, una presunzione di pericolosità sociale del reo, ..


Corte e.d.u., 13 giugno 2019, SH.D. e altri c. Grecia, Austria, Croazia, Ungheria, Macedonia del Nord, Serbia e Slovenia.

corti europee - esecuzione/trattamento carcerario 13/06/2019
Nei casi di detenzione e accoglienza di migranti irregolari sorgono per gli Stati particolari obbligazioni il cui mancato rispetto può dare luogo a violazioni dell’art 3 Cedu, soprattutto se sono coinvolti minori non accompagnati. Per quanto ..


Corte e.d.u., 11 giugno 2019, Prizren c. Albania

corti europee - esecuzione e ordinamento penitenziario 11/06/2019
In caso di lesioni riportate da soggetto posto nella disponibilità delle autorità statali sorge una presunzione di violazione dell’art. 3 della Convenzione ed un contestuale obbligo di indagini concrete ed approfondite in capo alle ..


Corte di giustizia dell'Unione europea, 27 maggio 2019 (Cause riunite C-508/2018 e 82/2019)

corti europee - misure cautelari 27/05/2019
Non è compatibile con la disciplina unionista l'affidamento dell'emissione di un mandato d'arresto europeo a pubblici ministeri condizionabili dall'Esecutivo (in un caso riguardante la compatibilità della disciplina tedesca rispetto alla ..


Corte e.d.u., 25 aprile 2019, V.M. contro Regno Unito (2)

corti europee - esecuzione/trattamento carcerario 25/04/2019
Integra violazione dell'art. 5 Cedu la scarsa diligenza dell'autorità nazionale nel valutare, su ricorso dell'interessato, le condizioni di regolarità della detenzione (fattispecie in cui una cittadina nigeriana, detenuta tra il 2008 e il ..


Corte e.d.u., 16 aprile 2019, Bondar c. Ucraina

corti europee - contraddittorio 16/04/2019
Si pone contro i parametri espressi dall'art. 6, §§1 e 3, lett. d) (diritto ad un processo equo e diritto di ottenere la convocazione e l'esame dei testimoni) il giudizio che si conclude con una condanna basata sulla confessione dell'imputato, ..


Corte e.d.u., 16 aprile 2019, Alparslan Altan c. Turchia

corti europee - misure cautelari 16/04/2019
Il semplice sospetto di appartenenza ad un'organizzazione terroristica non raggiunge il livello di "plausibilità" dell'ipotesi accusatoria (e, quindi, traslando il concetto nel sistema nostrano, di gravità degli indizi di colpevolezza) ..


Corte e.d.u., 16 aprile 2019, Bjarni Armannsson c. Islanda

corti europee - cosa giudicata 16/04/2019
Viola il principio del ne bis in idem la condanna, in sede penale e all'esito del procedimento dinanzi all'autorità tributaria, per la medesima violazione fiscale, purché sussista un nesso di sufficiente intensità tra le due ..


Corte e.d.u., 16 aprile 2019, Csonka c. Ungheria

corti europee - polizia giudiziaria 16/04/2019
Lo Stato ha il dovere di indagare sulla denuncia di colui che, arrestato e interrogato dalla polizia, entrava negli uffici degli inquirenti in buona salute e ne usciva infortunato (fattispecie in cui la Corte ha riconosciuto la violazione dell'art. 3 ..


Corte e.d.u., 16 aprile 2019, Lingurar c. Romania

corti europee - polizia giudiziaria 16/04/2019
Viola l'art. 3 Cedu il ricorso sproporzionato alla forza di polizia al domicilio dell'interessato, laddove non sussistano ragioni che giustifichino lo straordinario dispiegamento di forze (fattispecie in cui 85 agenti furono inviati all'indirizzo del ..


Pagine: 1   2   3   4   5   6   7


  • Giappichelli Social