home / NovitÓ / corti europee

Filtro per argomento:


corti europee

(a cura di Cristiana Valentini)


Corte e.d.u., 13 giugno 2019, Viola c. Italia (2)

corti europee - esecuzione e ordinamento penitenziario 13/06/2019
Dall'espressa volontà di non collaborare con la giustizia, manifestata dal condannato all'ergastolo per delitti di stampo mafioso, non è possibile derivare, sic et simpliciter, una presunzione di pericolosità sociale del reo, ..


Corte e.d.u., 13 giugno 2019, SH.D. e altri c. Grecia, Austria, Croazia, Ungheria, Macedonia del Nord, Serbia e Slovenia.

corti europee - esecuzione/trattamento carcerario 13/06/2019
Nei casi di detenzione e accoglienza di migranti irregolari sorgono per gli Stati particolari obbligazioni il cui mancato rispetto può dare luogo a violazioni dell’art 3 Cedu, soprattutto se sono coinvolti minori non accompagnati. Per quanto ..


Corte e.d.u., 11 giugno 2019, Prizren c. Albania

corti europee - esecuzione e ordinamento penitenziario 11/06/2019
In caso di lesioni riportate da soggetto posto nella disponibilità delle autorità statali sorge una presunzione di violazione dell’art. 3 della Convenzione ed un contestuale obbligo di indagini concrete ed approfondite in capo alle ..


Corte di giustizia dell'Unione europea, 27 maggio 2019 (Cause riunite C-508/2018 e 82/2019)

corti europee - misure cautelari 27/05/2019
Non è compatibile con la disciplina unionista l'affidamento dell'emissione di un mandato d'arresto europeo a pubblici ministeri condizionabili dall'Esecutivo (in un caso riguardante la compatibilità della disciplina tedesca rispetto alla ..


Corte e.d.u., 25 aprile 2019, V.M. contro Regno Unito (2)

corti europee - esecuzione/trattamento carcerario 25/04/2019
Integra violazione dell'art. 5 Cedu la scarsa diligenza dell'autorità nazionale nel valutare, su ricorso dell'interessato, le condizioni di regolarità della detenzione (fattispecie in cui una cittadina nigeriana, detenuta tra il 2008 e il ..


Corte e.d.u., 16 aprile 2019, Bondar c. Ucraina

corti europee - contraddittorio 16/04/2019
Si pone contro i parametri espressi dall'art. 6, §§1 e 3, lett. d) (diritto ad un processo equo e diritto di ottenere la convocazione e l'esame dei testimoni) il giudizio che si conclude con una condanna basata sulla confessione dell'imputato, ..


Corte e.d.u., 16 aprile 2019, Alparslan Altan c. Turchia

corti europee - misure cautelari 16/04/2019
Il semplice sospetto di appartenenza ad un'organizzazione terroristica non raggiunge il livello di "plausibilità" dell'ipotesi accusatoria (e, quindi, traslando il concetto nel sistema nostrano, di gravità degli indizi di colpevolezza) ..


Corte e.d.u., 16 aprile 2019, Bjarni Armannsson c. Islanda

corti europee - cosa giudicata 16/04/2019
Viola il principio del ne bis in idem la condanna, in sede penale e all'esito del procedimento dinanzi all'autorità tributaria, per la medesima violazione fiscale, purché sussista un nesso di sufficiente intensità tra le due ..


Corte e.d.u., 16 aprile 2019, Csonka c. Ungheria

corti europee - polizia giudiziaria 16/04/2019
Lo Stato ha il dovere di indagare sulla denuncia di colui che, arrestato e interrogato dalla polizia, entrava negli uffici degli inquirenti in buona salute e ne usciva infortunato (fattispecie in cui la Corte ha riconosciuto la violazione dell'art. 3 ..


Corte e.d.u., 16 aprile 2019, Lingurar c. Romania

corti europee - polizia giudiziaria 16/04/2019
Viola l'art. 3 Cedu il ricorso sproporzionato alla forza di polizia al domicilio dell'interessato, laddove non sussistano ragioni che giustifichino lo straordinario dispiegamento di forze (fattispecie in cui 85 agenti furono inviati all'indirizzo del ..


Corte e.d.u., 9 aprile 2019, Altay c. Turchia (n. 2)

corti europee - esecuzione/trattamento carcerario 09/04/2019
Il principio del contraddittorio deve informare anche la fase successiva al giudicato (la Corte europea ha rilevato la violazione dell'art. 6, paragrafo 1 della Convenzione nel caso di un detenuto che era stato limitato nel suo diritto di conferire con il ..


Corte e.d.u., 4 aprile 2019, G.S. c. Bulgaria

corti europee - rapporti giurisdizionali con autorita' straniere 04/04/2019
Costituisce una violazione dell'art. 3 Cedu la decisione dell'autorità nazionale di estradare un individuo verso un Paese dove rischia concretamente di essere assoggettato a tortura. La Corte ha chiarito che, in materia di estradizione, lo Stato ..


Corte e.d.u., 4 aprile 2019, Hodzic c. Croazia

corti europee - contraddittorio 04/04/2019
Il diritto ad un equo processo occupa un posto così di rilievo nelle società democratiche che non può esservi giustificazione alcuna per interpretare le garanzie sancite dall'art. 6, §1, Cedu in modo restrittivo. Tale assunto ..


Corte e.d.u., 19 marzo 2019, Bigovic c. Montenegro

corti europee - misure cautelari 19/03/2019
Il sussistere di gravi indizi di colpevolezza in capo al reo è condicio sine qua non per l’applicazione della misura cautelare custodiale. Tuttavia, tale condizione di sospetto, non basta a giustificarne il perdurare della cautela dopo un ..


Corte e.d.u., 7 marzo 2019, Sallusti c. Italia

corti europee - esecuzione/trattamento carcerario 07/03/2019
Nel caso di condanna per reati commessi a mezzo stampa, l’imposizione della pena detentiva viola il diritto alla libertà di espressione, laddove non sia giustificata da circostanze del tutto eccezionali, come la seria compromissione di altre ..


Corte e.d.u., 7 marzo 2019, Abdullayev c. Azerbaijan

corti europee - contraddittorio 07/03/2019
Il diritto ad un equo processo è violato laddove la decisione dei giudici nazionali di negare l’acquisizione di una prova documentale determini una situazione di svantaggio sostanziale tra le parti. Il principio di parità delle armi - ..


Corte e.d.u., 5 marzo 2019, Yilmaz c. Turchia

corti europee - esecuzione/trattamento carcerario 05/03/2019
Il rifiuto di rilasciare un detenuto malato terminale non viola il diritto alla vita, laddove motivato dalla gravità dei reati per i quali si trova in vinculis, a condizione che sia garantita allo stesso la fornitura di cure mediche che, in ottica ..


Corte e.d.u., 19 febbraio 2019, G÷mi c. Turchia

corti europee - esecuzione/trattamento carcerario 19/02/2019
Per violare il principio ex 3 Cedu, i trattamenti inumani e degradanti devono assumere un apprezzabile grado di intensità, desumibile dal caso concreto, avuto riguardo alla durata della pena, ai suoi effetti psicofisici e mentali, oltre al sesso, ..


Corte e.d.u., 19 febbraio 2019, Garbuz c. Ucraina

corti europee - prove 19/02/2019
La Corte ribadisce che, nei casi di impossibilità di escutere un testimone che abbia già reso dichiarazioni in fase di indagini, valgono i principi sanciti da Al-Khawaja e Tahery ([GC], nn. 26766/05 e 22228/06), e Schatschaschwili c. ..


Corte edu, 24 gennaio 2019, Knox c. Italia

corti europee - difesa 24/01/2019
La complessiva equità del giudizio può essere irrimediabilmente vulnerata da infrazioni occorse anche all'inizio del segmento investigativo; peraltro, in caso di denuncia dell'accusato di violazioni al proprio diritto di difesa (inteso non ..


Pagine: 1   2   3   4   5   6


  • Giappichelli Social