Processo Penale e GiustiziaISSN 2039-4527
G. Giappichelli Editore

decisioni in contrasto - impugnazioni

(a cura di Paola Corvi)

09/02/2024
Cass., sez. III, 31 gennaio 2024, n. 4233
La sentenza in esame alimenta un contrasto già evidenziatosi in ordine alla applicabilità dell’art. 581 comma 1 ter c.p.p. agli imputati detenuti. Secondo un’interpretazione consolidata la causa di inammissibilità ..

07/12/2023
Cass., sez. II, 1° dicembre 2023, n. 47927
La sentenza in esame alimenta il contrasto sorto in ordine alla applicabilità al ricorso per cassazione delle disposizioni contenute nei commi 1 ter e 1 quater dell'art. 581 c.p.p., che rispettivamente prevedono la necessità di depositare ..

21/11/2023
Cass., sez. fer., 10 novembre 2023, n. 45316
In tema di disciplina emergenziale per il contrasto della pandemia da COVID-19, sono emerse nella giurisprudenza di legittimità soluzioni differenti in ordine alle conseguenze derivanti dalla presentazione di un atto di impugnazione in cui sia ..

07/11/2023
Cass., sez. II, 2 novembre 2023, n. 44026
In merito all’applicabilità dell’art. 581 comma 1 ter c.p.p. agli imputati detenuti, si è affermata un’interpretazione, accolta anche dalla sentenza in esame, secondo la quale la causa di inammissibilità ..

24/02/2023
Cass., sez. III, 22 febbraio 2023, n. 7625
La sentenza in esame contribuisce ad alimentare ulteriormente il contrasto sorto nella giurisprudenza di legittimità sulla applicabilità ai procedimenti in corso del comma 1 bis dell’art. 573 c.p.p., introdotto dal d.lgs. 10 ottobre ..

17/02/2023
Cass., sez. II, 16 febbraio 2023, n. 6690
La sentenza in esame alimenta il contrasto sorto nella giurisprudenza di legittimità sulla applicabilità ai procedimenti in corso del comma 1 bis dell’art. 573 c.p.p., introdotto dal d.lgs. 10 ottobre 2022, n. 150 (Riforma Cartabia). ..

16/02/2023
Cass., sez. III, 10 febbraio 2023, n. 5744
In tema di disciplina emergenziale per il contrasto della pandemia da Covid-19, la sentenza in esame afferma l’ammissibilità dell’atto di appello creato mediante un programma di videoscrittura, stampato, trasformato in documento ..

16/12/2022
Cass. sez. III, 13 dicembre 2022, n. 47031
La sentenza in esame concerne la questione, oggetto di pronunce giurisprudenziali contrastanti, relativa alla appellabilità o inappellabilità della sentenza di condanna alla sola pecuniaria, anche se erroneamente inflitta. Secondo un primo ..

10/01/2022
Cass., sez. V, 26 novembre 2021, n. 43690
Si registrano orientamenti di legittimità non omogenei in ordine all’epilogo del giudizio di cassazione, qualora risulti che la sentenza di appello abbia illegittimamente dichiarato l'inammissibilità dell'impugnazione avverso la ..

05/10/2020
(Cass., sez. fer., 2 settembre 2020, n. 25016)
La pronuncia in commento, aderendo ad un recente orientamento giurisprudenziale, ritiene che la mancata declaratoria di prescrizione di uno dei reati legati dal vincolo della continuazione, da parte del giudice d’appello nella sentenza emessa ai ..

27/01/2020
Cass. sez. III, 13 gennaio 2020, n. 842
La giurisprudenza è concorde nell’affermare che il decreto di archiviazione, con il quale sia contestualmente disposta la confisca di un bene, non sia impugnabile come atto abnorme, ma sia soggetto al rimedio dell'incidente di esecuzione, ..

04/12/2019
Cass., sez. II, 6 novembre 2019, n. 45107
Secondo la sentenza in commento, l’inosservanza del termine di venti giorni stabilito dall’art. 601 c.p.p. e relativo allo svolgimento del giudizio di appello determina una nullità relativa e sanabile ai sensi dell’art. 181 c.p.p. ..

05/04/2019
Cass. sez. II, 1 aprile 2019, n. 14080
Soluzioni non univoche sono state avanzate dalla giurisprudenza in ordine all’interesse della parte civile ad impugnare la sentenza di proscioglimento “perché il fatto non costituisce reato”, anche dopo una pronuncia delle Sezioni ..

19/12/2018
Cass., Sez. V, 19 dicembre 2018, n. 57456
La sentenza in esame rimette alle Sezioni Unite la questione relativa alla sussistenza dell’interesse della parte civile a proporre l’impugnazione della sentenza di proscioglimento dichiarativa della estinzione del reato per intervenuta ..

23/05/2018
Cass., sez. IV, 23 maggio 2018, n. 27539
L’ordinanza in esame rimette alle Sezioni Unite la questione in ordine alla ammissibilità dell’istanza di revisione proposta dall’imputato nei cui confronti sia stata pronunciata sentenza di non doversi procedere ..

05/03/2018
Cass., sez. II, 5 marzo 2018, n. 9897
La sentenza in esame si contrappone ad un indirizzo giurisprudenziale, secondo il quale, in base alla portata letterale dell’art. 37 d.lgs. 274/2000, è inammissibile l’appello dell’imputato avverso una sentenza di condanna ..

06/07/2017
Cass., sez. IV, 6 luglio 2017, n. 41988
Nell’ipotesi in cui l’imputato abbia richiesto nell’atto di appello la concessione della sospensione condizionale della pena e il giudice di secondo grado non abbia preso in considerazione tale richiesta, omettendo anche la minima ..

24/02/2017
Cass., sez. III, 24 febbraio 2017, n. 9140
L’ordinanza in esame rimette alle Sezioni Unite la questione se la Corte di cassazione debba dichiarare la nullità della sentenza predibattimentale pronunciata in violazione del contraddittorio con cui si dichiara l’estinzione del reato ..

13/01/2017
Cass., Sez. V, 13 gennaio 2017, n. 1691
Secondo un consolidato orientamento, fondato sulla giurisprudenza della Corte dei diritti dell’uomo (Corte EDU, sez. III, 5 luglio 2011, Dan. C. Moldavia) il giudice di appello non può pervenire a condanna, a riforma della sentenza di ..

03/10/2016
Cass., sez. V, 3 ottobre 2016, n. 46707
Fin dai primi anni di applicazione del nuovo codice di rito, la giurisprudenza di legittimità ha costantemente escluso l’ammissibilità di una  revisione della sentenza  di proscioglimento, ancorché ..

Pagine: 1   2