Processo Penale e GiustiziaISSN 2039-4527
G. Giappichelli Editore

corte di cassazione - sezioni semplici - giudice (e provvedimenti)

(a cura di Lorenzo Belvini)

26/09/2023
Cass., sez. III, 26 settembre 2023, n. 39112
La mancata previsione della incompatibilità a procedere al giudizio di merito del collegio che abbia rigettato la richiesta di definizione del giudizio ai sensi dell'art. 599-bis c.p.p. non viola il diritto di difesa nè la precostituzione ..

05/09/2023
Cass., sez. VI, 5 settembre 2023, n. 36766
Nel giudizio di rinvio a seguito di annullamento per inosservanza od erronea applicazione di norme processuali stabilite a pena di inutilizzabilità, non vi è limitazione dei poteri istruttori del giudice, che, pertanto, può procedere ..

22/11/2022
Cass., sez. VI, 22 novembre 2022, n. 44436
In tema di astensione e ricusazione del giudice, la nozione di "interesse" contenuta nell'art. 36, lett.a), c.p.p., si presta ad un'interpretazione in senso estensivo, tale da farvi rientrare non solo l'interesse prettamente patrimoniale, ma anche ..

17/12/2020
Cass., sez. II, 17 dicembre 2020, n. 36250
Qualora il giudice, in un provvedimento emesso in una specifica fase procedimentale, abbia comunque espresso valutazioni di merito inerenti alla responsabilità dell’indagato o imputato, egli non potrà poi partecipare al giudizio nei ..

19/06/2019
Cass., sez. V, 19 giugno 2019, n. 27308
Il giudice interno è tenuto ad uniformarsi alla giurisprudenza europea consolidatasi, mentre nessun obbligo esiste in tal senso, a fronte di pronunce che non siano espressive di un orientamento definitivo.

08/06/2019
Cass., sez. III, 7 giugno 2019, n. 25312
Il giudice di merito ha il dovere di motivare sull’utilità della concessione del beneficio della sospensione condizionale della pena rispetto al contrario interesse dell’imputato a non goderne; il beneficio può essere applicato ..

13/02/2019
Cass., sez. III, 13 febbraio 2019, n. 6930
Alla nullità di ordine generale a regime intermedio conseguente all’omessa dichiarazione circa l’eventuale conservazione di efficacia degli atti compiuti dal giudice astenutosi o ricusato, prevista dall’art. 42, comma 2, c.p.p., ..

10/12/2018
Cass., sez. II, 10 dicembre 2018, n. 55231
L’attività di proroga delle intercettazioni rientra appieno nell’esercizio della funzione di giudice per le indagini preliminari, presa in considerazione dall’art. 34, comma 2 bis, c.p.p. quale situazione di ..

14/07/2017
Cass., sez III, 13 luglio 2017. n. 34335
Giudizio - correlazione tra imputazione contestata e sentenza - rispetto - limitiL'esigenza di adeguare la contestazione al fatto come accertato all'esito della istruttoria dibattimentale, sorge solamente se (a seguito della acquisizione istruttoria che ..

10/05/2017
Cass., sez. III, 9 maggio 2017, n. 22296
Giudizio - modifica posizione soggettiva - principio di correlazione tra accusa e sentenza - violazione Qualora il fatto venga diversamente qualificato con la modifica della posizione soggettiva rilevante per la colpa (nel caso: da coordinatore per la ..

21/04/2017
Cass, sez. IV, 20 aprile 2017, n. 19028
Giudizio - condotte alternative colpose - correlazione tra imputazione e sentenza - violazione - esclusioneNon viola il principio di correlazione, assunto quale espressione del giusto processo, anche come delineato dall'art. 6 CEDU, nell'interpretazione ..

13/04/2017
Cass, sez. V, 13 aprile 2017, n. 18522
Giudice - ricusazione - procedimento inaudita altera parte - illegittimità costituzionale - esclusione Il procedimento previsto dall'art. 41, comma 1, c.p.p. non può ritenersi contrastante con il principio costituzionale del contraddittorio, ..

03/12/2016
Cass., sez. VI, 2 dicembre 2016, n. 51615
Tenuità del fatto - applicazione nel giudizio di cassazione - condizioni - non espressa esclusione da parte del giudice del merito - necessità L'istituto della non punibilità per particolare tenuità del fatto previsto dall'art. ..

06/09/2016
Cass., sez. V, 5 settembre 2016, n. 36857
Archiviazione - richiesta del p.m. per infondatezza - ordinanza di archiviazione per tenuità del fatto - illegittimitàIl provvedimento di archiviazione previsto dall'art. 411, comma 1, c.p.p., anche per l'ipotesi di non punibilità ..

11/04/2016
Cass., sez. I, 11 aprile 2016, n. 14529
Abolitio criminis intervenuta durante il processo - decisioni sulle statuizioni civili da parte dei giudici delle impugnazioni penali - legittimitàIl mutamento normativo che trasforma un fatto, prima penalmente rilevante, in ipotesi non pi├╣ ..

23/03/2016
Cass., Sez. II, 23 marzo 2016, n. 12305
Atti preliminari al dibattimento - sentenza di non doversi procedere per particolare tenuità del fatto - presupposti - mancata opposizione dell'imputato e del pubblico ministero - necessità  Anche la sentenza di non doversi procedere, ..

16/03/2016
Cass., sez. VI, 16 marzo 2016, n. 11040
Proscioglimento - Particolare tenuità del fatto - Prescrizione del reato - Formula prevalente e pi├╣ favorevole - Non doversi procedere per estinzione del reatoIl conseguimento della prescrizione, stante l'art. 129 c.p.p., prevale sulla particolare ..

23/02/2016
Cass., sez. V, 23 febbraio 2016, n. 7125
Abrogazione di norme penali - proscioglimento perch├ę il fatto non ├Ę previsto dalla legge come reato - statuizioni civili della condanna di primo grado o d'appello - permanenza - esclusione - ÔÇťsanzioni civili disciplinate quale effetto dell'abrogazione ..

11/02/2016
Cass., sez. V, 11 febbraio 2016, n. 5800
Particolare tenuità del fatto - natura giuridica - causa di non punibilità disciplinata come causa di non procedibilitàa) la tenuità del fatto ├Ę una causa di non punibilità, che tuttavia - a scopo deflattivo - viene ..

22/12/2015
Cass., Sez. III, 22 dicembre 2015, n. 50215
Giudizio in cassazione - non punibilità per particolare tenuità del fatto - annullamento parziale - giudizio di rinvio - formazione progressiva del giudicato - prescrizione sopravvenuta - irrilevanza La questione del concorso tra la causa di ..

Pagine: 1   2