manuale_insolvenza

home / Novità / corti europee / liberta' personale / Corte e.d.u., 3 febbraio ..

04/02/2022
Corte e.d.u., 3 febbraio 2022, Komissarov c. Repubblica Ceca


argomento: corti europee - liberta' personale

» visualizza: il documento scarica file

Articoli Correlati: limitazione della libertà personale di soggetto in attesa di estradizione - durrata della detenzione oltre i termini massimi previsti dal diritto interno - manacata diligenza dello Stato convenuto


COMMENTO

Corte e.d.u., 3 febbraio 2022, Komissarov c. Repubblica Ceca

Parole chiave: limitazione della libertà personale di soggetto in attesa estradizione -   durata della detenzione oltre i termini massimi previsti dal diritto interno - mancata diligenza dello Stato convenuto

 La Corte di Strasburgo ravvisa una violazione dell’art. 5 § 1 lett. f) nella eccessiva durata della detenzione patita dal ricorrente a causa dei gravi e ingiustificati ritardi  occorsi nelle procedure concomitanti di asilo ed estradizione, il cui iter aveva ampiamente superato  i termini previsti per il loro espletamento dal diritto interno (17 mesi invece dei 6 mesi massimi stabiliti). Sulla base della elaborazione giurisprudenziale  in materia, il Giudice adito precisa che laddove l’estradizione sia avviata per consentire che la persona interessata venga processata, lo Stato richiesto è tenuto ad agire con particolare diligenza (Corte e.d.u., 24 marzo 2015,  Gallardo Sanchez c. Italia, § 42); diligenza, tuttavia,  che nel caso in esame lo Stato convenuto non ha affatto dimostrato, in quanto rimasto del tutto indifferente e inerte nei confronti delle lamentele e dei reiteratireclami sul punto da parte dell’estradando.

 

   



indietro