cantone

home / Novità / corti europee / liberta' personale / Corte e.d.u., 13 febbraio ..

13/02/2020
Corte e.d.u., 13 febbraio 2020, Ibrahimov and Mammadov v. Azerbaijan


argomento: corti europee - liberta' personale

» visualizza: il documento scarica file

PAROLE CHIAVE: Reati delle forze dell - ingiusta detenzione - libertà di espressione


COMMENTO

Viola l’art. 3 Cedu la condotta poliziesca, lesiva dell’integrità psico-fisica degli arrestati in assenza di un reale pericolo per le forze dell’ordine. Parimenti, viola l’art. 3 Cedu l’indagine carente sulla condotta degli agenti accusati di lesioni su indagati e detenuti. Se, poi, l’arresto è stato condotto per ragioni legate all’ideologia politica dell’accusato e viene, poi, convalidato sempre sulla scorta di tali motivazioni, ha luogo la contestuale infrazione degli artt. 5, 6 e 10 Cedu (nel caso di specie, i ricorrenti venivano arrestati da uomini in borghese dopo avere dipinto alcuni graffiti sulla statua del presidente azero; successivamente venivano picchiati ed accusati di spaccio di stupefacenti; pure in assenza di un solido quadro probatorio riferibile alla droga, il tribunale convalidava l’arresto ed ordinava il trattenimento degli istanti in una struttura detentiva; lì, venivano costretti al lavoro e, durante lo svolgimento delle mansioni, erano nuovamente picchiati).



indietro

  • Giappichelli Social