Questo sito utilizza cookie per fini operativi e statistici, come descritto nella nostra Informativa sui cookie e su tecnologie analoghe. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze, visitare la nosta pagina sull uso dei cookie. Chiudendo questo banner, restando su questa pagina, o cliccando su qualsiasi elemento si acconsente al nostro utilizzo dei cookie. Per saperne di più

processo penale e giustizia

direzione di Adolfo Scalfati

La Rivista è dedicata al processo penale, all’ordinamento giudiziario e penitenziario, alla disciplina sulla responsabilità degli enti; professori universitari, avvocati e magistrati offrono il loro contributo nell’ottica di sciogliere i nodi della prassi e formulare nuove prospettive, senza trascurare il rigore metodologico nella ricerca e nell’esposizione.
La Rivista è così composta:
L’Editoriale, contiene autorevoli opinioni sull’attualità della giustizia penale.
Gli Scenari delineano in sintesi l’orizzonte delle novità.
Le Avanguardie riportano i provvedimenti giurisdizionali più innovativi corredati da commenti critici, di utilità anche per l’interprete.
I Dibattiti tra norme e prassi racchiudono rilievi sulle pratiche applicative e interpretazioni a "prima lettura".
Le Analisi e prospettive contengono elaborati più densi, dove si distinguono profili problematici e linee ricostruttive della materia.

Direttore
Adolfo Scalfati, professore ordinario di procedura penale, Università di Roma Tor Vergata

Comitato di direzione
Ennio Amodio, professore di procedura penale, Università di Milano Statale
Lorena Bachmaier Winter, professore ordinario di Diritto processuale, Università Complutense di Madrid
Mar Jimeno Bulnes
, professore ordinario di diritto processuale, Università di Burgos

Giuseppe Di Chiara, professore ordinario di procedura penale, Università di Palermo
Paolo Ferrua, professore di procedura penale, Università di Torino
Giulio Garuti, professore ordinario di procedura penale, Università di Modena e Reggio Emilia
Luigi Kalb, professore ordinario di procedura penale, Università di Salerno
Sergio Lorusso, professore ordinario di procedura penale, Università di Foggia
Cristina Mauro, professore ordinario di Scienze criminali, Università di Poitiers
Mariano Menna, professore ordinario di procedura penale, Seconda Università di Napoli
Gustavo Pansini, professore di procedura penale, Università di Napoli SOB
Francesco Peroni, professore ordinario di procedura penale, Università di Trieste
Giorgio Santacroce, primo presidente Corte di cassazione
Stephen C. Thaman, professore emerito di diritto processuale penale comparato, Università di Saint Louis

Coordinamento delle Sezioni
Teresa Bene, professore ordinario di procedura penale, Seconda Università di Napoli
Maria Elena Catalano, professore associato di procedura penale, Università dell'Insubria
Marilena Colamussi, professore associato di procedura penale, Università di Bari Aldo Moro
Paola Corvi, professore associato di procedura penale, Università Cattolica di Piacenza
Donatella Curtotti, professore ordinario di procedura penale, Università di Foggia
Mitja Gialuz, professore associato di procedura penale, Università di Trieste
Vania Maffeo, professore associato di procedura penale Università di Napoli Federico II
Carla Pansini, professore associato di procedura penale, Università di Napoli Parthenope
Nicola Triggiani, professore ordinario di procedura penale, Università di Bari Aldo Moro
Alessandra Sanna, professore associato di procedura penale, Università di Firenze
Cristiana Valentini, professore associato di procedura penale, Università di Ferrara
Daniela Vigoni, professore ordinario di procedura penale, Università di Milano Statale

Redazione
Gastone Andreazza, magistrato - Fulvio Baldi, magistrato - Antonio Balsamo, magistrato - Giuseppe Biscardi, ricercatore di procedura penale, Università di Roma Tor Vergata - Orietta Bruno, ricercatore di procedura penale, Università di Roma Tor Vergata - Lucio Camaldo, professore associato di procedura penale all'Università degli Studi di Milano - Sonia Campailla, ricercatore di diritto dell’unione europea, Università di Roma Tor Vergata - Laura Capraro, ricercatore di procedura penale, Università di Roma Tor Vergata - Assunta Cocomello, magistrato - Antonio Corbo, magistrato - Gaetano De Amicis, magistrato - Francesca Delvecchio, dottore di ricerca in procedura penale, Università di Foggia - Alessandro Diddi, professore associato di procedura penale, Università della Calabria - Ada Famiglietti, ricercatore di procedura penale, Università di Roma Tor Vergata - Rosa Maria Geraci, ricercatore di procedura penale, Università di Roma Tor Vergata - Paola Maggio, ricercatore di procedura penale, Università di Palermo - Antonio Pagliano, ricercatore di procedura penale, Seconda Università di Napoli - Giorgio Piziali, magistrato - Nicola Russo, magistrato - Alessio Scarcella, magistrato - Giuseppe Tabasco, ricercatore di procedura penale, Università di Napoli Federico II - Elena Zanetti, ricercatore di procedura penale, Università di Milano Statale.

Peer review
La "revisione dei pari" garantisce il livello qualitativo dei contenuti della Rivista.
La valutazione viene compiuta tenendo conto della fisionomia tradizionale dei generi letterari (Articolo e Nota), misurandone la chiarezza espositiva, i profili ricostruttivi, il grado di ricerca, la prospettiva critica e le soluzioni interpretative offerte. La verifica è effettuata a rotazione da due professori ordinari di discipline corrispondenti o affini alle materie oggetto dei lavori, i quali esprimono un giudizio sulla meritevolezza o meno della pubblicazione dei contributi. Nell’ipotesi di valutazioni contrastanti tra i revisori, detto giudizio è rimesso al Direttore della Rivista.
Il controllo avviene in forma reciprocamente anonima.
I contenuti editi nella Sezione denominata "Scenari" non sono soggetti a revisione.

Peer reviewers

Enrico Mario Ambrosetti, professore ordinario di diritto penale, Università di Padova
Giuseppe Bellantoni,
professore ordinario di procedura penale, Università Magna Grecia di Catanzaro
Alessandro Bernasconi,
professore ordinario di procedura penale, Università di Brescia
Piermaria Corso,
professore ordinario di procedura penale, Università di Milano Statale
Agostino De Caro,
professore ordinario di procedura penale, Università del Molise
Mariavaleria del Tufo,
professore ordinario di diritto penale, Università di Napoli SOB
Marzia Ferraioli,
professore ordinario di procedura penale, Università di Roma Tor Vergata
Carlo Fiorio,
professore straordinario di procedura penale, Università di Perugia
Novella Galantini,
professore ordinario di procedura penale, Università di Milano Statale
Maria Riccarda Marchetti,
professore ordinario di procedura penale, Università di Sassari
Oliviero Mazza,
professore ordinario di procedura penale, Università di Milano Bicocca
Paolo Moscarini,
professore ordinario di procedura penale, Università di Roma LUISS
Angelo Pennisi,
professore di procedura penale, Università di Catania
Tommaso Rafaraci,
professore ordinario di procedura penale, Università di Catania
Antonio Scaglione,
professore ordinario di procedura penale, Università di Palermo
Andrea Scella,
professore ordinario di procedura penale, Università di Udine
Gianluca Varraso,
professore ordinario di procedura penale, Università di Milano Cattolica 

Email per la corrispondenza: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Email dell'Editore: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.">

 

Why Culture Play

Real Money Corte