piergallini

home / Novità / de jure condendo / atti del procedimento / Verso l’estensione del ..

28/03/2019
Verso l’estensione del “divieto di pubblicazione” al nome e all’immagine dei magistrati

di Marilena Colamussi

argomento: de jure condendo - atti del procedimento

» visualizza: il documento scarica file

Articoli Correlati: divieto di pubblicazione - magistrati


COMMENTO

Il 27 marzo 2019 è stata assegnata alla Commissione Giustizia della Camera dei Deputati, in sede referente, la proposta di legge C. 1268, d’iniziativa degli onorevoli Ruggieri e Bartolazzi, recante: "Modifica all'articolo 114 del codice di procedura penale, concernente il divieto di pubblicazione del nome e dell'immagine dei magistrati".

Il disegno di legge intende ampliare l’oggetto del divieto di pubblicazione e diffusione a mezzo stampa, estendendolo anche al nome e all’immagine dei magistrati titolari di un processo penale, fino alla celebrazione della prima udienza dibattimentale, ove prevista.

Lo scopo per un verso è quello di salvaguardare l’incolumità, la riservatezza e la serenità nell’esercizio delle funzione giurisdizionale, e per altro verso - come si legge nella relazione di accompagnamento - <<scoraggiare tentazioni di protagonismo e relative anticipazioni di notizie>>.



indietro