colamussi

home / Novità / de jure condendo / mezzi di prova e di ricerca della prova / Sulla conversione in legge ..

07/01/2020
Sulla conversione in legge del d.l. 30 dicembre 2019 n. 161 in materia di intercettazioni

di Marilena Colamussi

argomento: de jure condendo - mezzi di prova e di ricerca della prova

» visualizza: il documento scarica file

PAROLE CHIAVE: - intercettazioni di conversazioni e comunicazioni - intercettazioni ambientali mediante virus Trojan - divieto di pubblicazione


COMMENTO

Risulta assegnato alla Commissione giustizia in sede referente (31 dicembre 2019) il disegno di legge ordinaria C. 2324, intitolato: “Conversione in legge del decreto-legge 30 dicembre 2019, n. 161, recante modifiche urgenti alla disciplina delle intercettazioni di conversazioni o comunicazioni", presentato dal Presidente del Consiglio dei Ministri Conte e dal Ministro della Giustizia Bonafede.

Imponenti i correttivi introdotti sul testo del decreto legislativo 29 dicembre 2017, n. 216, emanato in attuazione della legge delega 23 giugno 2013, n. 103, più nota come riforma Orlando.

Basti pensare - a titolo esemplificativo - al recupero dei poteri di controllo da parte del pubblico ministero sulla selezione dei contenuti delle intercettazioni oggetto di trascrizione affidati alla polizia giudiziaria; alla nuova fisionomia dell’archivio delle intercettazione e relativa gestione; allo snellimento dell’iter procedurale che prevede l’abrogazione della procedura di stralcio; all’estensione delle fattispecie criminose (reati posti in essere dagli incaricati di un pubblico servizio, e non solo dei pubblici ufficiali, contro la pubblica amministrazione) per le quali è ammesso l’utilizzo delle intercettazioni telefoniche e ambientali.

L’entrata in vigore della legge di conversione è posticipata (per l’ennesima volta) al 1° marzo 2020, onde consentire agli uffici giudiziari di predisporre l’apparato organizzativo utile all’attuazione delle riforma, e riguarderà i procedimenti penali iscritti dopo il 29 febbraio 2020.

Identico disegno di legge è stato trasmesso alla Presidenza del Senato in data 7 gennaio 2020 e reca il numero d.d.l. S. 1659.



indietro

  • Giappichelli Social