newsletter

home / Novità / de jure condendo / difesa e difensori / Per rinvigorire le garanzie ..

19/10/2019
Per rinvigorire le garanzie difensive dell’imputato detenuto o internato

di Marilena Colamussi

argomento: de jure condendo - difesa e difensori

» visualizza: il documento scarica file

Articoli Correlati: - diritto di difesa - imputato detenuto


COMMENTO

Allo scopo di potenziare le garanzie difensive a tutela delle persone detenute o internate, la proposta di legge C. 2034, recante "Modifica all'articolo 123 del codice di procedura penale, in materia di comunicazione al difensore delle impugnazioni, dichiarazioni e richieste presentate dall'imputato detenuto o internato", promossa dagli onorevoli Vitiello ed altri, ed assegnata all’esame della II Commissione Giustizia in data 16 ottobre 2019.

Il disegno di legge consta di una sola disposizione che intende ampliare il dettato dell’art. 123 c.p.p., con l’introduzione dell’obbligo di comunicare anche al difensore le volontà della persona detenuta o internata riguardanti la  nomina di altro difensore, impugnazioni, dichiarazioni o richieste, così da rendere immediatamente operativa la difesa tecnica.

 



indietro