balsamo

home / Archivio / Fascicolo / Corte di giustizia ue

indietro stampa articolo indice leggi articolo leggi fascicolo


Corte di giustizia ue

di Francesca Dri - Elisa Grisonich

La Corte di Giustizia precisa la portata del diritto di avvalersi di un difensore nel caso di mancata comparizione della persona sottoposta alle indagini

(C. giust. UE, sez. II, 12 marzo 2020, causa C-659/18)

di Elisa Grisonich

Nella sentenza in esame, la Corte di Giustizia ha chiarito la portata del diritto di avvalersi di un difensore ai sensi dell’art. 3, § 2 della direttiva 2013/48/UE, letto alla luce dell’art. 47 Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea.

La pronuncia è stata emessa a seguito di un rinvio pregiudiziale promosso dal Juzgado de Instrucción n. 4 de Badalona (giudice per le indagini preliminari n. 4 di Badalona, Spagna). In particolare, il giudice del rinvio aveva chiesto se le due delineate previsioni ostino a una disciplina nazionale, come interpretata dalla giurisprudenza, secondo cui il diritto dell’indagato di avvalersi di un difensore possa essere rinviato fino all’esecuzione di un mandato di arresto nazionale, qualora l’interessato non sia comparso dinanzi al giudice per le indagini preliminari.

Difatti, nel caso di specie, era stato disposto l’interrogatorio di una persona sottoposta alle indagini e a tale fine le era stato designato un difensore d’ufficio; a seguito, però, di più convocazioni rimaste infruttuose per irreperibilità dell’interessato, era stato emesso nei suoi confronti un mandato di arresto, al fine di predisporne l’accompagnamento coattivo. Sennonché, in data successiva, l’indagato aveva nominato un difensore di fiducia, il quale era intervenuto per suo conto nel procedimento e aveva esercitato alcune prerogative difensive; più specificamente, il legale aveva chiesto la revoca del mandato emesso, poiché aveva dichiarato l’intenzione del suo assistito di presentarsi volontariamente per rendere l’interrogatorio.

Ebbene, il Juzgado de Instrucción de Badalona, considerata la mancata comparizione dell’indagato, si era interrogato sulla possibilità di negare l’esercizio del diritto a un difensore fino all’esecuzione del mandato di arresto, in linea con la disciplina nazionale, così come interpretata sia dal Tribunal Constitucional (Corte costituzionale), sia dal Tribunal Supremo (Corte [continua ..]

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio


  • Giappichelli Social