iovino

home / Archivio / Fascicolo / Giudizio di rinvio e rinnovazione dell'istruzione dibattimentale

indietro stampa articolo leggi articolo leggi fascicolo


Giudizio di rinvio e rinnovazione dell'istruzione dibattimentale

di Filippo Giunchedi

Il saggio tratta della rinnovazione dell’istruzione dibattimentale nel giudizio di rinvio che presenta aspetti peculiari rispetto alla disciplina prevista dall’art. 603 c.p.p.

PAROLE CHIAVE: giudizio di rinvio - rinnovazione istruttoria dibattimentale

The referall process and the renewal of the trial inquiry

The essay deals with the renewal of the trial inquiry in the referall process that presents distinctive features peculiar aspects with regard to the discipline foreseen by the art. 603 c.p.p.

 

PREMESSA SISTEMATICA

La rinnovazione dell’istruzione dibattimentale nel giudizio di rinvio [1] costituisce un segmento eventuale di un istituto dotato di disciplina autonoma [2], costituito dalla sommatoria e sovrapposizione delle regole tipiche della fase e del grado in cui si svolge, del dictum stabilito nella declaratoria di annullamento della Cassazione e dei principi specificamente scanditi per il giudizio di rinvio [3]. Si tratta di una necessaria integrazione del giudizio di cassazione [4] qualora l’annullamento imponga la prosecuzione del giudizio [5] e che, il più delle volte, costituisce il profilo operativo di quell’inscindibilità tra fatto e diritto che caratterizza il giudizio di legittimità [6] con i ben noti limiti legati alla preclusione per la Corte di cassazione verso la ricostruzione dinamica del fatto alla quale assolve proprio il giudizio di rinvio. Istituto quest’ultimo che prevede un’ipotesi speciale di rinnovazione dell’istruzione dibattimentale [7] secondo le cadenze dettate dall’art. 627, comma 2, seconda parte, c.p.p.: «se è [continua ..]

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio


  • Giappichelli Social